logo

Rieti is the venue of the future European U18 Championship. From the 16th to 19th of July best European youngsters (2003/2004 born) will compete in the historic stadium on the banks of the Velino river for the in the third edition of the EuroYouth.

2607
post-template-default,single,single-post,postid-2607,single-format-standard,qode-social-login-1.1.3,qode-restaurant-1.1.1,stockholm-core-1.1,select-theme-ver-5.1.7,ajax_fade,page_not_loaded,menu-animation-underline,side_area_slide_with_content,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.3,vc_responsive
Title Image

È ufficiale: gli Europei under 18 di Rieti nel 2021

È ufficiale: gli Europei under 18 di Rieti nel 2021

Il Consiglio della European Athletics ha ufficializzato lo spostamento dei Campionati Europei U18 di Rieti al 2021. La data della rassegna continentale, originariamente in programma dal 16 al 19 luglio di quest’anno, verrà decisa nei prossimi mesi in coordinamento con FIDAL e il Comitato Organizzatore. Rimane invariata la sede, lo stadio Raul Guidobaldi di Rieti.

“Sono lieto di annunciare – ha dichiarato il presidente a interim della EA Dobromir Karamarinov – che i Campionati Europei U18 di Rieti, posticipati a causa dell’epidemia di COVID-19, si terranno nel 2021. Il Consiglio della European Athletics ha ritenuto importante sostenere gli atleti di questa categoria di età, garantendogli l’opportunità di competere al più alto livello con i coetanei di tutta Europa. Vogliamo mandare il nostro supporto al comitato organizzatore e all’Italia, che è stata così gravemente colpita dalla pandemia”.

Il presidente FIDAL Alfio Giomi: “Siamo molto grati alla European Athletics per la generosità con cui ha riconosciuto il lavoro dell’Atletica Italiana e del Comitato Organizzatore, garantendo lo svolgimento della manifestazione nella prossima stagione. Trasformeremo l’edizione 2021 in un’opportunità di coesione e crescita per i nostri giovani e per la comunità dell’atletica europea e italiana. Rieti 2021 sarà non solo uno spettacolo agonistico, ma anche un’occasione per ribadire l’importanza sociale e culturale dello sport, e dell’atletica in particolare”.

“Ci siamo subito messi a disposizione della Federazione Europea – commenta Giuliano Casciani, presidente del comitato organizzatore – per una nuova data dopo l’annuncio di rinvio, a fine marzo. Il nuovo riferimento sul calendario 2021, per noi del comitato organizzatore, diventa un traguardo verso il quale ci siamo già messi in marcia, senza mai spegnere il motore organizzativo di una manifestazione su cui puntiamo e in cui crediamo come veicolo sportivo, sociale, economico e culturale. Siamo già al lavoro per una edizione, quella di Rieti 2021, che immaginiamo di alto livello tecnico, organizzativo e di spettacolo. Siamo grati alla Federazione Europea – conclude Casciani – per aver creduto in Rieti e nel comitato organizzatore degli Europei che si terranno al Guidobaldi il prossimo anno”.